faccio pubblicità alla concorrenza :)

Mark mi ha girato questo comunicato via mail, e ad un amico il favore di pubblicare una cosa che lo riguarda lo si fa sempre, almeno nel proprio spazio. E poi cazzo gli eventi in questione sono troppo grosi per essere taciuti1

ROCKIT M.A.G!* PARTY
*Magnifica Associazione Go!

24 marzo 2006 – Milano – Rainbow Club – h. 21 – ingresso 8 €
BAUSTELLE + OFFLAGA DISCO PAX + ALBERTOMOTTA/BABALOT
25 marzo 2006 – Roma – Circolo Degli Artisti – h .21 – ingresso 8 €
YUPPIE FLU + STUDIODAVOLI + POPULOUS + REMO REMOTTI

UNA NUOVA GRAFICA. LO SPIRITO CHE SI RINNOVA. LA NUOVA EDIZIONE DEL MI AMI.
UNA SCROLLATA DI SPALLE. UN PAIO DI SCARPE NUOVE. ROCKIT FESTEGGIA

E’ ora di svoltare. Dopo tanto freddo, è tempo di primavera. E Rockit, la piattaforma trasversale da sempre punto di riferimento della musica indipendente italiana, svolta. Cambia il look di http://www.rockit.it e, in perfetta sintonia, cambia anche la grafica di ROCKIT’mag, il free press in distribuzione nazionale legato all’Associazione. Restyling totale. Per accrescere l’ormai sterminata quantità di materiale editoriale accumulata negli anni ed in continua espansione. Per rinfrescare e rinnovare un luogo prediletto per coloro i quali vivono, lavorano e si emozionano per la musica italiana.

Una riorganizzazione completa. Che valorizzerà le tre macroaree di cui il portale si compone: magazine, community e servizi. Con una nuova prassi redazionale: oltre all’aggiornamento quotidiano, saranno sviluppate features settimanali relative agli artisti/eventi/dischi più rappresentativi. Sarà potenziata la sezione ascolto del sito, legata all’introduzione del vincente formato Promo Digitale. Nascerà una galleria fotografica permanente, nella quale appendere i volti degli indie-kids. Saranno definite rubriche di costume, società, lifestyle, visioni. Musica per esprimere potenziale. E anche il ROCKIT’Mag cambierà in questa direzione. Si rifarà il trucco, annoderà la migliore cravatta, cambierà cappello. Una scrollata di spalle ed un passo in avanti. A ritmo con quanto accade nel mondo della nuova musica italiana. Niente di meglio, dunque, come occasione per stare bene e fare festa. Come gancio temporale per lanciare la nuova edizione MI AMI (Musica Indipendente a Milano), il festival della buona musica e dei baci previsto quest’anno per il 9-10 giugno alla Punta dell’Est dell’Idroscalo di Milano.

Due party. Il primo il 24 marzo al Rainbow Club (Via Besenzanica, 3) di Milano, nel quale – aperti dallo spleen irriverente del duo Babalot+AlbertoMotta, in acustica e suburbana veste – si esibirà la magnifica accoppiata della musica italiana targata 2005: gli Offlaga Disco Pax, sensazione neo-sensibilista per un’ora di elettro-racconti nostalgici e gonfi di immagini; e i Baustelle, fenice d’oro della canzone italiana, che dalle ceneri del male di vivere hanno restituito il valore assoluto del romanticismo alla canzone pop. Infine, a chiusura del live set e ad aprire le danze, Peppuccio Dj Master Of Universe, la Darsena crocevia musicale di Milano, e altri ospiti. Il giorno dopo la carovana Rockit si sposterà al Circolo Degli Artisti (Via Casilina Vecchia, 42) di Roma. Programma musicale totalmente indie pop. Ad aprire il loro tour, gli StudioDavoli presentano “Decibels For Dummies”, il loro nuovo disco – come al solito raffinatissimo e in bilico fra pulsioni melodiche e respiro lounge – assieme al talento indietronico Populous – che dopo il concerto infiammerò il dancefloor con i suoi dischi. Poi, per prendere in mano un sorriso e per mettersi a cantare cose felici, gli Yuppie Flu sfodereranno le loro melodie incredibili alle quali è impossibile resistere e a cui basta abbandonarsi. Ma non finisce qui, perchè a coronare la serata sarà il guru Remo Remotti, star ottantenne della romanità che non molla mai. Lo vedremo accompagnato da un chitarrista in un potente reading situazionista che racconterà della fica, del comunismo, della vita. Entrambe le serate inizieranno alle 21 e l’ingresso costerà 8 €. Tutto meravigliosamente inaspettato come l’ultimo pensiero sotto il neon della metrò, al mattino, dopo una notte folle…

Annunci

Pubblicato il febbraio 23, 2006 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 3 commenti.

  1. barto! due cose:

    – l’altra sera ti ho intravisto (sei arrivato tardi, eh?) ma poi tio ho perso a fine cncerto quindi niente saluti live. sorry.

    – io NON ho più un blog, e la mia vecchia url è occupata da… vabbè, credi sia un fake, comunque non sono di certo io.

    ciao ciao.

  2. certo che sono proprio sfigata.
    uff… vuoi vedere che riesco a perdermelo? 😦

  3. Sir, cancelo subito! Sì sono arrivato un quarto d’ora prima dell’inizio, sai il lavoro serale ha questi effetti collaterali…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: