Meglio di così…

…non poteva andare!

L’Olimpia Milano ha vinto benissimo con Siena, interpretando la partita alal perfezione, ottimo l’atteggiamento offensivo, con la volontà (messa in pratica) di servire maggiormente i lunghi ed in generale di trovare un gioco più equilibrato, ed in difesa, con l’idea di pressare molto sugli esterni per impedire loro di giocare tranquilli, già che si sa che loro hanno problemi a difesa schierata, questo modo di aggredirli li ha messi ulteriormente in difficoltà. Partita vissuta sui nostri allunghi e sulle loro parziali rimonte, ma sull’ultimo strappo hanno ceduto, com’era logico. Ottimi soprattutto Shumpert, il quarto quarto di Fajardo e il primo tempo della Bullerina. Ci sarebbero mille discorsi da fare su come siano merde degli uomini che si fanno dare 27 punti dalla penultima e sei giorni dopo battono bene una delle prime, ma vabbè ormai incazzarsi è inutile, viviamo partita per partita e se si giocheranno i playoff potrà succedere di tutto.

Il tragitto in auto Forum di Assago. Bussolengo, provincia di Verona, è stato una sorta di gran Premio, nel senso che quell’autostrafda è sempre bella larga e quasi sempre ben illuminata, per cui non mi sono fatto problemi a schiacciare forte il pedale, per cui ci ho messo relativamente poco. Unico intoppo, un uqarto d’ora avanti e indietro per la strada fuori dal centro commerciale dov’è situato il Gate 52 per capire, senza riuscirci, dove cazzo fose l’entrata. Incazzato come una biscia alla fine ho parcheggiato in una stradina e me la sono fatta a piedi.

I Canadians sono fantastici. Ok che io non sono obiettivo quando c’è di mezzo un amico, ma stavolta posso dirlo senza tema di smentite, sono davvero un’otima band e le loro canzoni sono un bellissimo esempio di guitar indie pop di quello che piace a me, e di quelle che non conoscevo le ultime due erano davvero eccezionali, e dal vivo suonano bene, e insomma tutti i cimplimenti del caso se li strameritano!

I Baustelle hanno fatto il miglior concerto tra quyelli che ho visto. Solo "Sergio" non mi ha molto convinto, sempre per colpa del ritmo troppo lento della strofa, per il resto tutto giustissimo e bellissimo ed emozionantissimo, ho rivissuto le sensazioni che mi avevano fatto amare i loro dischi finalmente anche vedendoli dal vivo. Giusta la scelta di escludere "Arriva lo ye ye", sostituita nei bis da "La cansone di Alain Delon", per il resto non c’è un picco perchè è stato tutto davvero su alti livelli. E venerdì…

In tutto questo fa sempre enorme piacere passare il mio tempo con amici veneti vecchi, nuovi e nuovissimi, sono sempre una bellissima compagnia e ogni volta mi fanno rimpiagere di non aver modo di vederli più spesso. Intanto il 5 aprile, poi davvero spero più spesso rispetto a quanto successo ultimamente.

Il viaggio di ritorno l’ho fatto con calma olimpica, tanto chi mi correva dietro…menu enegry d’ordinanza a desenzano e a casa in scioltezza, pure se un po’ di stanchezza verso la fine affiorava. ma come avevo detto, sarei stato stanco ma ne sartebbe vlasa la pena. Ed è successo in misura anche molto maggiore di quanto mi aspettassi.

Annunci

Pubblicato il marzo 19, 2006 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: