Lezioni

"Votate sì per dare una lezione a questo Governo di comunisti" proclamò Berluconi rivolto ai suoi elettori. I quali una lezione effettivamente l’hanno data, e cioè che per loro votare più di una volta ogni 5 anni è una scocciatura, che a loro interessa solo che in Parlamento ci stia chi è loro simpatico, e di quello che fanno, e delle cose importanti dell’Italia oltre le elezioni politiche, a loro non potrebbe fregare di meno. Caro il mio nano di merda, tu e quella masnada di esseri non umani dei leghisti, avete visto che elettori avete? Nemmeno si sono adoperati per sostenere una delle cose più rilevanti del vostro infame mandato, dopo essere accorsi in massa alle urne per riconfermarvi sul cadreghino. RIDICOLI TUTTI, voi, i vostri elettori, e quell’idiota di La Russa che su Raitre prima dice che in fondo quando la percentuale è bassa significa che hanno votato più elettori di centro sinistra, e poi dice "vabbè, tanto adesso gioca l’Italia, che è più importante del referendum", frase che spiega da sola il perchè di quanto aveva appena constatato. Avete voluto dare un colore politico al referendum, errore madornale, perchè i primi a scocciarsi di andare alle urne sono proprio i vostri. che ancora una volta hanno dato grande dimostrazione di senso civico e di convinzione nei loro rappresentanti. Complimenti!

Una lezione l’ho avuta anch’io ieri sera, dopo il bel concerto dei Gossip al Magnolia, divertenti e capaci di farmi muovere il culo molto spesso. Tornato alla mia auto ho scoperto che mi è stato rubato lo specchietto, per di più quello dal mio lato, ad un mese dalla forzatura della serratura sempre lì fuori. A questo punto la decisione è necessaria ed irrevocabile. il Magnolia e tutta la zona dell’Idroscalo non mi vedranno mai più, perchè non esiste che una volta su due che vado devo poi portare la macchina a far riparare dei danni piccoli ma fastidiosi. Mi girano le palle ad elica ancora adesso a pensarci.

Annunci

Pubblicato il giugno 27, 2006 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 5 commenti.

  1. nuuuuuuuuu
    cazzo mi spiace barto.
    o è sfiga mostruosa o è accanimento.

    mi spiace tanto

  2. pensa che a me hanno rubato sotto i miei occhi la bicicletta davanti alla biblioteca, una bicicletta che mi avevano regalato per la comunione, era già tutta arrugginita! Poi l’ho trovata il giorno dopo davanti al supermercato e l’ho subito rifregata.
    Viviamo in tempi di merda!

  3. Beh, pensa che nel mio quartiere (zona San Vittore) i pensionati girano di notte a rigare le macchine… Così, tanto per passare il tempo. Comunque mi dispiace. Girano davvero la palle in questi casi, ti capisco.

  4. I pensionati di cui parla Blutarsky mi fanno paura! O_o
    Bel post barto *applausi clap clappete*!!!
    Ottima analisi del “loro” elettorato!! 😀 hahaha
    Mi spiace per il tuo specchietto, è successo anche a noi a Beauvais dove abbiamo lasciato l’auto per prendere l’aereo, e la volta successiva ci hanno sfegiato il parabrezza! Beauvais capitale del crimine Piccardo!!!

  5. Secondo me la colpa dei crimini Piccardi è di quei lavativi che lavorano alla Regione Piccardia che stanno tutti dal primo all’ultimo a girarsi i pollici tutto il santo giorno e a rubare lo stipendio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: