Ha ragione Dietnam

Nel senso che il disco dei Format è da top 3 dell’anno in corso.

Se non altro per un semplice motivom che è stato uno dei pochissimi a fare in modo che mi svegliassi la mattina con la voglia di ascoltarlo, non che invece mi venisse in mente di ascoltarlo solo se me lo vedevo davanti agli occhi.

Che nel 2006 i dischi belli non sono mancati eh, quello che finora manca è proprio quella cosa che hai quando un disco ti piace tanto, che dopo 25/30 ore massimo dall’ultima volta in cui l’hai ascoltato ne senti la mancanza, e per esempio io vorrei recensire Peter John And Bjorn entro questa settimana e invece di ascoltarlo a ripetizione (che poi come ho detto è bello) ricapito sempre su Dog Problems.

E un’altra figata di Dog Problems è che ohgni volta che finsice ti canticchi una canzone diversa, non c’è quella che ti colpisce sempre più delle altre, ma ogni volta sul piedistallo della migliore ne sale una diversa.

Mi spiace per i Mystery Jets che erano sul terzo gradino del podio, ora la classifica provvisoria è Semifinalists, Gomez, The Format.

(dovrei fare come il Cronista e l’Estremista Edile, cioè mettere la mia top five ed aggiornarla ad ogni cambiamento…a settembre ci pensiamo)

Annunci

Pubblicato il agosto 9, 2006 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. partendo dall’assioma che dietnam ha sempre ragione 🙂
    dehehe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: