Weekend

Venerdì Manhattan FC – I Moretti 3-2
Quest’anno giocherò poche partite coi Moretti, troppi anni passati a giocare a calcetto mi hanno fatto perdere gli stimoli che servono, soprattutto in un ruolo come il portiere, e la venuta del Forumolimpia team mi ha fatto decisamente propendere per l’impegno con quest’ultimo, che almeno per me rappresenta qualcosa di nuovo che mi mette più voglia. Però qualche apparizione tra i pali la farò ancora, come questa dell’altra sera, nel contesto della Coppa del CSI preludio al campionato. Purtroppo non è andata bene ma le indicazioni sono buone, la palla gira bene e lo spirito di squadra sembra esserci, dobbiamo registrarci in difesa e potremo pensare di arrivare in medio-alta classifica quest’anno. La partita purtroppo ci vede subito sotto per un malinteso a centrocampo trasformato da loro in micidiale contropiede e per un violenta punizione che non riesco a parare nonostante fosse sul mio palo (ma era veramente forte il tiro, non era facile). Quando poi nel secondo tempo sbagliemo un anticipo e veniamo puniti sembra finita, ma nel giro di pochi minuti troviamo concretezza per due bei gol su azione corale che riaprono inaspettatamente la partita. che vede occasioni da una parte e dall’altra ma purtroppo non altri gol. Comunqeu quest’anno pensiemo positivo che di soddisfazion ne arriveranno.

Sabato Death Disco
Finalmente riesco a presenziare alla serata al Soir cafè, locale piccolo e molto carino alla Colonne di S. Lorenzo. La sala ci mette un po’ a riempirsi, ma alla fine di gente ce n’è eccome, senza che manchino gli spazi vitali. Natasha Slater si conferma ottima selezionatrice e, a differenza dell’impressione che mi aveva lasciato l’ultima volta in cui ero stato ad una serata con lei in console, è molto brava anche nei passaggi tra un brano e l’altro. Il clou della serata è Jonjo, direttamente dal Trash di Londra, un vero maestro, un dj di altro livello, superior quality, horse categorie. Un modo di mescolare indie ed electro davvero superbo, e anche se non conosco quasi niente di quello che seleziona sono rapito dall’atmosfera unica che sa creare, anche se dopo un po insiste troppo sulla parte electro, per i miei gusti, ma questo non toglie nulla all’eccellenza di un djset che spero potrò tornare a gustare presto su questi lidi. Chiude Leandro, alla grande, perchè capisce che dopo le raffinatezze di Jonjo serve una scarica di singoloni da ballare alla morte, e anche se sono ormai le quattro e mezza il posto non si svuota (complice anche la pioggia) e tutti ballano felici fino alle 5 e 10, ora della forzata fine della serata. In generale un bellissimo mabiente, praticamente il emglio del London Loves dei bei tempi andati con il vantaggio di poter trovare zone con la musica ad un volume più basso per poter chiacchierare tranquilli se lo si desidera. Davvero tutto perfetto, questa serata merita ogni fortuna. Se vivete a Milano e dintorni andateci, mi darete ragione.

Annunci

Pubblicato il ottobre 1, 2006 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

  1. Tenevo d’occhio la serata di cui parli da tempo. Non ho mai avuto occasione di andarci. Ora che mi sono trasferito le cose si complicano. Ma conto di farci un salto prima o poi. Blutarsky

  2. Ciao Barto, comunque è hors (senza e) catégorie, è francese, nulla a che fare coi cavalli 🙂
    Ci vediamo venerdì…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: