Parto

Ma prima di partire due parole sul live degli Animal Collective. Non li conoscevo, sono andato perchè se ne parlava bene e perchè Vincenzo veniva da Bologna apposta. Mi sono trovato davanti ad una band di grande personalità, qualcosa di davvero diverso da quello che sono abituato a sentire, e tanto, tanto coinvolgente e trascinante. Potrei definiril come folk elettronico sperimentale, comunque hanno mostrato un suono ipnotico, straniante, evocativo, suggestivo. Ecco, suggestivo, è stato uno dei live più suggestivi che mi ricordi, credo che l’ultima volta che ho sentito un simile potere evocativo nel suono di un concerto è stato ai Sigur Ros nel 2003. Non parlo di qualità in generale, parlo di una delle forme in cui la qualità può manifestarsi, e che probabilmente mi ha coinvolto molto anche perchè normalmente le mie strade musicali sono altre. Qualcosa mi dice che mi ricorderò dello scorso 26 luglio durante la stesura delle classifiche di fine anno.

Annunci

Pubblicato il luglio 30, 2007 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. Barto, ho un dubbio: ma io voglio bene ai Rooney? andrò al concerto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: