Varie

Benvegnù è sempre Benvegnù, ovvero il migliore, lui e la sua band. E’ stato il solito concerto, con qualcosa di diverso a livello di arrangiamenti e con l’idea di incastrare Io E Te dentro Cinque Secondi, insomma non novità trascendentali, ma ogni volta è sempre una performance fuori dal comune. Non vedo già l’ora della prossima volta.

Ieri mi dicono che i Dears suoneranno lunedì prossimo alla Casa. Emozione, sobbalzi al cuore e cose così. Soprattutto mi stupisco di non averlo saputo prima. Vabbè, scopro che organizza la Barley, vado sul sito e… la maledetta parola ANNULLATO appare di fianco alla data. E che cazzo.

Quando è uscito il disco dei Fratellis avevo ascoltato alla Fnac 3 canzoni, e mi avevano spinto a non comprare né scaricare il disco. Ma poi le recensioni in giro e i pareri di alcuni amici mi avevano convinto che poteva essere un disco non dico bello, ma almeno simpatico. Quindi sfrutto la possibilità che mi si crea di pagarlo poco e lo compro. Quando mai l’ho fatto. Mamma mia che merda. Pietra sopra, e pure bella grossa, peccato perchè due anni fa l’esordio mi faceva impazzire.

Alla fine di questa settimana avrò assistito a quatro concerti non consecutivi. La prossima invece mi sa che saranno sempre quattro, e pure consecutivi. Mi dovrei dare una calmata? Ma no dai, tanto poi a dicembre non c’è molto 🙂

Da orfano dei 3 Colours Red, e nell’attesa che i Bassniv3s, l’attuale gruppo di Pete Vukcovic, faccia uscire il tanto sospirato (da me e pochi altri sfigati) album, fa sempre piacere ascoltare un bel disco di rock vioento che non rinuncia alla melodia. Mi è arrivato il promo di tali Useless ID e devo dire che spacca parecchio, sono proprio contento.

A proposito di promo di dischi belli, ma che non c’entrano niente con quello di cui ho appena parlato, recensione di Unbunny

Annunci

Pubblicato il novembre 19, 2008 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

  1. sapresti buttare giu una specie di scaletta del concerto per me?
    beh
    certo che sapresti 🙂

  2. E insomma, facilissimo non è.
    Ci proviamo

    La schiena
    Il sentimento delle cose
    Amore santo e balsfemo
    La peste
    Il nemico
    La distanza
    Interno notte
    Cerchi nell’acqua
    e fin qui siamo sicuri, ma da qui in poi non sono per niente sicuro sull’ordine, mentre lo sono già di più sulle canzoni
    Cinque secondi con Io e te incastrata al suo interno
    E’ stupido
    In dissolvenza
    E’ solo un sogno
    Simmetrie
    Suggestionabili
    —————-
    Cosa sono le nuvole
    Troppo poco intelligente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: