Mi Ami 2010

L’anno scorso al Mi Ami non ci sono andato. Perchè rockit non mi piace, perchè quando organizzano i loro eventi danno l’impressione che per loro la cosa più importante sia gonfiare il petto e far vedere quanto sono fighi, e dopo viene il resto, e soprattuto che per chi va a questi eventi la musica sia l’ultima cosa che conta, tutti presi da presenzialismi vari e bancarelle che vendono collanine e cagate simili (almeno affollassero quelle dei dischi…). L’anno scorso hanno chiamato una sessantina di gruppi di cui quelli che valeva la pena vedere erano senz’altro meno di dieci, così ho avuto piacere a far prevalere le questioni sopra citate e non andare.

Il problema è che quest’anno leggo i seguenti nomi nel programma

Teatro Degli Orrori
Giardini Di Mirò
Amor Fou
Vessel
Annie Hall
Magpie
Zen Circus con Nada
… a toys orchestra
Ex-Otago
Drink To Me
Margareth
Perturbazione
Virginiana Miller
Petrina
My Awesome Mixtape
The Second Grace
Albanopower

Direi che qui è già più difficile far prevalere questioni di principio e perdersi questo ben di Dio. Certo, è molto rumorosa l’assenza dei Record’s, e ovviamente avrei voluto altri nomi che mi piacciono, almeno uno tra Isabel At Sunset e Vancouver, i Numero6 con Enrico Brizzi, Samuel Katarro, Dino Fumaretto, i Mariposa, i Valentina Dorme, i Carpacho, i Trabant, i Canadians, i Calibro 35 (non dico i Baustelle che non ci sono mai venuti e ormai sono lanciati su altri palcoscenici); inoltre si potrebbe anche dire che allestie una lineup brutta con tutte le cose belle uscite in Italia nel 2010 sarebbe davvero stata un’impresa. Però insomma, di roba da fare ne avrò in quei tre giorni, quindi potrò estraniarmi da tutto il contorno che mi provoca fastidio e concentrarmi sul percorso palchi/bancarelle dei cd/punti di ristorazione. Tutto il resto potrò far finta che non esista, e spero anche che in quel weekend troverò amici che la vedano come me e con cui poter passare degli ottimi momenti musicali in un contesto in cui invece alla maggior parte dei presenti questi momenti interesseranno poco. Ci vediamo lì, sapete dove trovarmi.

Annunci

Pubblicato il maggio 12, 2010 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 5 commenti.

  1. Ma… ancora gli Zen Circus? Ancora i My Awesome Mixtape?Che palle.Nomi nuovi: pochissimi.Il coraggio di Rockit è davvero minimo.(Però ci sono i Buzz Aldrin)

  2. Mi scuso per il commento scritto di pancia, dopo aver visto tutto il programma ammetto che ci sono cose interessanti. La cosa che constato sempre è che invece di tre giorni con molta fuffa però potevano farne uno decente. Ma si sa, senza fuffa non è Rockit.

  3. Zen Circus e MAM però hanno dischi usciti dopo il Mi Ami dell'anno scorso, quindi ci sta che si conceda loro spazio per presentare le canzoni, che ormai non sono più nuovissime ma che lì non erano state presentate…

  4. Però i MAM hanno suonato anche al MiAmi Ancora 2010 qualche mesetto fa 🙂

  5. attento ai Drink To Me.per me uno dei dischi italiani canditati alla top 2010 (forse detto troppo presto ma mi fido).peccato per la registrazione del disco che non riesce a catturare la grinta che c'è nei livepoi te devo parla'!mattia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: